Contatti

Loc. San Donato, 6
53037 San Gimisgnano (Siena), Italy
Email: info@sandonato.it
Skype: fattoria.san.donato
Telefono: +39 0577 941616 / +39 0577 942281
Cellulare: +39 3357258010

side-area-cards

Follow us

Image Alt

I Fenzi a San Donato

I Fenzi

a San Donato:

amore per la terra

dal 1932

È un’incredibile avventura, che coinvolge la mia vita e quella della mia famiglia, quella di vivere questo luogo, la terra, i suoi prodotti.

Il mio percorso di studi avrebbe potuto portarmi lontano da qui, ma fin da ragazzo, quando trascorrevo in questi luoghi le estati di vacanza,  mi appassionavo alla vigna, al sapere antico dei racconti di mio nonno, alla magia e alla competenza con i quali l’uomo trasforma i frutti della terra. 

Già allora sapevo che il mio destino sarebbe stato in questo posto.

Fu mio nonno Umberto Lenzi ad acquistare la Fattoria San Donato nel 1932 e a farne dono a mia madre nel 1967.

Proprio lei, conoscendo il mio sogno, comprese che era giunto il momento di realizzarlo e nel 2001, con un’incredibile lungimiranza, mi fece dono della Fattoria.

FATTORIA SAN DONATO

La passione: un elemento irrinunciabile per crescere ogni giorno

La stessa passione e lo stesso amore per la terra che ammiravo in mio nonno, mi guidano oggi nel lavoro di ogni giorno. Ho la fortuna di condividerle con mia moglie Federica, che con il suo impegno, la sua cultura e la sua personalità ha conferito negli anni un tocco speciale, inconfondibile, all’ospitalità del nostro agriturismo.

FATTORIA SAN DONATO

Le donne: intuito, sensibilità, sorriso

Credo nelle donne e non potrebbe essere altrimenti: mia moglie, mia suocera e le mie tre figlie sono quotidianamente al mio fianco con il lavoro in azienda ma soprattutto con la loro visione del mondo e la loro sensibilità: un apporto fondamentale che mi permette di affrontare con entusiasmo ogni nuova sfida. Il mio più grande privilegio è poter fare il lavoro che amo e che sognavo fin da ragazzo. Poterlo fare nell’azienda di famiglia e con il supporto della famiglia, lo è ancora di più.

Umberto Fenzi

You don't have permission to register